MARSHMALLOW SECONDO Stefano Pecorari

RICETTA

ACQUA             180 GRAMMI

ZUCCHERO      380 GRAMMI

ALBUME            80 GRAMMI

COLLA DI PESCE 20 GRAMMI

SUCCO LIMONE  10 GRAMMI

BACCA VANIGLIA 1

SPOLVERO

MAIZENA 50 GR

ZUCCHERO A VELO AMIDATO 150 GR

ESECUZIONE

Metto nella ciotola della planetaria l’albume da montare a neve mentre in una pentola unisco ¬†150 grammi di acqua con 380 grammi di zucchero e porto il tutto alla temperatura di 121¬įC. A parte unisco i 30 grammi di acqua rimanenti con il succo di limone e la bacca di vaniglia, riscaldo il composto a circa 80¬įC, quindi tolgo la bacca di vaniglia ed aggiungo la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua fredda per 10 minuti, sciolgo il tutto mescolando lentamente.

A scioglimento ultimato, metto la planetaria al massimo della velocit√ɬ† e colo a filo nell”albume montato a neve prima lo zucchero cotto a 121¬įC e successivamente il composto di colla di pesce con acqua e succo di limone e lascio girare fino a raffreddamento ultimato.

Prendo una teglia e la copro con della carta da forno, metto il composto in una sac a pochet munita di becco grande e liscio quindi faccio delle striscie lunghe che verranno tagliate a pezzetti di circa 2/3 centimetri; lascio riposare in frigo per circa 8 ore dopo di che cospargo con un passino i pezzetti con il composto fatto di maizena e zucchero a velo per togliere l”effetto colla.

Il prodotto realizzato può essere consumato tal quale, può essere intinto nel cioccolato caldo oppure arrostito prima di essere mangiato.

Buon divertimento!

Scrivici un commento